SALITA A PIZ DA PEREZ da P.so FURCIA

17 luglio 2009

 

Dislivello: percorso ad anello

 

P.so Furcia 1745 m.

Piz da Perez 2507 m.

Forcella Tre Dita 2330 m.

P.so Furcia 1745 m.

 

Tra andata e ritorno 1524 m. + 762 m.  /  - 762 m.

 

Si lascia l’ auto a P.so Furcia, nei pressi della stazione sciistica per Plan de Corones.

 

Percorso :  lasciata l’ auto al passo si prende il primo sentiero sulla dx che parte da una curva vicina agli impianti di risalita. Prima si percorre un breve sterrato, tenendosi al bivio iniziale e a quello che si incontra poco dopo, sempre sulla dx. Si incontra poi un cartello in legno con indicazione Piz da Perez in rosso e lo si segue.

Si abbandona quindi  lo sterrato e si prende questo sentierino sulla dx che si inerpica su per il bosco con serpentine molto secche fino ad arrivare a una baita su delle piste da sci.

Si risale la pista e si continua lungo il piacevole sentiero che attraversa prati e tratti in bosco; si arriva quindi a una cengia con una croce e da qui il sentiero sale ripido su roccia (segnato su carta con puntini e qualche crocetta – sentiero  difficile).

Il percorso continua con serpentine esposte che salgono affiancando la parete… tratto da affrontare con attenzione soprattutto nell’ ultima parte in cui il sentiero è un po’ franato ed è difficile individuare la traccia. Paesaggi meravigliosi.  Dopo un ultimo pezzetto particolarmente impegnativo si sbuca su una forcelletta e da qui con una breve risalita in costa si giunge rapidamente alla cima del Piz da Perez 2507 m. segnalata da una croce.

Pranzo veloce in cima (vista meravigliosa fino a Marmolada – Sella …) e poi si riprende il sentiero che scende dolcemente fino a Forcella Tre Dita. Da qui si scende sulla sx attraverso un ripido e lungo canalone detritico. Si attraversa una valletta di rododendri per poi ritrovare il classico  sentiero in bosco, che dopo un lungo ma piacevole percorso riporta alla strada sterrata iniziale.

Il sentiero sbuca un po’ più a monte sullo sterrato… ma in 20 minuti di agile percorso si raggiunge l’ auto.

 

NB: percorso un po’ impegnativo ma con panorami mozzafiato… incontrati lungo il sentiero moltissime specie di fiori… tra cui un tappeto di stelle alpine.

 

CARTA RIFERIMENTO: TABACCO 031