STRADA 52 GALLERIE

28 aprile 2007

 

Itinerario: Bocchetta Campiglia - Rif. Achille Papa

 

Dislivello: da 1216 a 1933, toccando verso la fine del percorso i 2000 m. per poi ridiscendere al rifugio. Circa 800 m. in salita e gli stessi in discesa perché fatto lo stesso percorso. TOT 1600 m.

 

Durata complessiva : circa 5 ore

 

Percorso:  autostrada uscita Schio – Thiene, si raggiunge e si oltrepassa il centro di Schio e si seguono le indicazioni per Rovereto fino ad arrivare al Passo Pian delle Fugazze. Da qui si prosegue per una stretta strada asfaltata per Passo Xomo fino a raggiungere il piccolo parcheggio di Bocchetta Campiglia.

 

L’ itinerario si svolge su una mulattiera che fu costruita durante la I° Guerra Mondiale per il transito di uomini e salmerie, allo scopo di creare un percorso alternativo alla camionabile degli Scarubbi soggetta all’ osservazione e al tiro degli austro-ungarici. La strada misura circa 6300 m. di cui circa 2300 in galleria.

 

La strada comincia con 3 tornanti che portano al monumentale ingresso della I° galleria dedicata al capitano Zoppa, ingegnere che ideò l’ opera. All’ entrata di ogni galleria sono poste delle lapidi con N° progressivo, lunghezza lineare e dedica.

 

Da qui la strada procede alternando tratti in galleria a tratti scoperti con bellissimi panorami. La galleria più lunga è la 19° (330 m.) dedicata al Re d’ Italia, che si innalza con 4 spirali irregolari lungo le viscere della montagna. La più spettacolare è la 20° lunga 100 m. dedicata al generale Cadorna che supera un consistente dislivello con una tripla spirale all’ interno di un picco conico.

 

Dopo la 37° galleria una grande frana costringe a deviare dal percorso e raggirare la parete. Ripresa più sopra la strada delle gallerie si tocca il punto più alto del percorso (2000 m.) per poi ridiscendere ai 1933 m. del rifugio.

 

Ultime tra gallerie trovate con neve. Percorso sconsigliato nel periodo invernale per neve e ghiaccio. NECESSARIA LA PILA!